Pieve di S. Giorgio Ingannapoltron e Museo Etnografico

La Pieve di San Giorgio Ingannapoltron costituisce uno dei più importanti monumenti di età romanica del territorio veronese. L'edificio ha una pianta a tre navate, piuttosto allungata, la navata centrale è doppia in larghezza delle minori e presenta otto finestre per parte molto alte e strette.

La particolarità più interessante è quella di avere doppia terminazione absidale: precisamente, verso occidente la chiesa si apre in un'alta e stretta abside nella navata centrale, dove è stata ricavata l'attuale porta, mentre sul lato orientale troviamo le consuete tre absidi, una maggiore al centro e due più piccole lateralmente.


Nel vano del presbiterio, poggiante sulla mensa dell'altare, è stato collocato, dopo il restauro eseguito nel 1923-24, il ciborio.


Gli affreschi sono databili alla metà del XII secolo. Il campanile la cui cella campanaria presenta delle trifore (tipiche del romanico maturo) sembra invece posteriore.

 

Indirizzo: Loc. San Giorgio, 37015 Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR).

Orari Museo:
Giugno-Ottobre: sabato pomeriggio: 15.30-19.00 - Domenica: 10.00-12.30 / 15.30-19.00 - Altri giorni: Previa prenotazione ai soli gruppi da 10 a 25 persone.

Orari Pieve: è visitabile tutti i giorni esclusi gli orari delle messe.

Prezzi: previa prenotazione, € 60.00 per gruppi max 20 persone

Telefono: +39 045 7701530

Telefono Museo: +39 368 7086616

Sezione Cosa fare

Il giornale dell'Opera a Verona

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

La nuova mappa tematica interattiva!