Pieve di San Pietro in Tillida

Chiamata chiesa di San Pierin, questo edificio a mattone rosso a pianta rettangolare con tetto a due spioventi ed abside semicircolare, ebbe in antichità un ruolo di notevole importanza. L' epigrafe incisa sopra la porta di ingresso ne dà testimonianza; sembra che la chiesetta altro non sia che San Pietro in Tillida, la pieve del X secolo della cui circoscrizione facevano parte ben 12 villaggi.

San Pietro in Tillida è ornata esternamente da un piccolo protiro sporgente, con in fondo i resti di un affresco raffigurante la Madonna. Ai lati della porta d'ingresso si vedono oggi due ampie finestre, la chiesetta venne privata sia del campanile sia delle finestre a strombatura.

L'interno è ad unica navata e sono ancor oggi visibili i segni di vari interventi che ne hanno modificato le caratteristiche originarie. Interessante constatare quanto fosse diffusa la devozione verso la Madonna. Molti, infatti, sono gli affreschi a lei dedicati ed, in particolare, gli ex voto.





Indirizzo
:  Via S. Pietro, 37040, Bevilacqua (VR).

Orario:
la pieve è visitabile tutti i giorni su prenotazione. Contattare il professor Gianni Moro tel. 0442 93330 o tramite e-mail.

E-mail: giannimoro33@gmail.com

Per maggiori informazioni:
Iat Legnago, Via Matteotti, 39 – Telefono: 0442 20052 – Fax: 0442 603490 – E-mail: iatlegnago@fondazione-fioroni.it

Sezione Cosa fare

Il giornale dell'Opera a Verona

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

La nuova mappa tematica interattiva!