Porta Leona

La porta doveva essere simile a Porta Borsari, munita di elegante loggiato.

Rappresenta l’atto di nascita della Verona romana perché conserva sulla più antica porta in mattoni un'iscrizione importantissima del 49 d.C. in cui sono ricordati i magistrati che “probaverunt”, ossia “collaudarono” le mura, le porte e le fognature di Verona.

Nell'area di scavo sono visibili le basi delle torri di difesa, una parte di mura e basoli di strada romana.



Visibile solo esternamente, non visitabile/percorribile.



Indirizzo:
Via Leoni, 7 - 37121 Verona.

Sezione Cosa fare

Il giornale dell'Opera a Verona

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

La nuova mappa tematica interattiva!