Teatro Romano e Museo Archeologico

Costruito sulle pendici del colle di San Pietro verso la fine del I sec.a.c., oggi rimangono del teatro originario solo la cavea e la gradinata, oltre ad alcune arcate di logge e i significativi resti della scena. Nei secoli, alcuni edifici civili e religiosi furono costruiti sulle rovine del teatro. I lavori di recupero presero il via nel 1834.


In posizione più elevata rispetto al Teatro Romano, il Museo Archeologico è situato nell’ex convento quattrocentesco di San Girolamo. Istituito nel 1924, il museo espone centinaia di reperti archeologici del territorio veronese e materiali di collezioni cittadine, sebbene siano molte di più le opere conservate nei suoi magazzini ed esibite in occasione di particolari mostre.


L'intero complesso, costituito di edifici e chiostri, è di per sè un monumento degno di visita.

Indirizzo: Rigaste Redentore, 2 - 37121 Verona.

Orari
: martedì-domenica 8,30­-19,30­ lunedì 13,30­-19,30. Chiusura cassa: 18:30. Nei giorni di spettacolo orario ridotto.

Prezzi Teatro Romano + Museo Archeologico: Intero € 4.50 – Ridotto € 3.00 (gruppi min.15 persone e studenti da 14 a ­ 30 anni) – € 1.00 (Scolaresche e ragazzi da 8 a 13 anni) - € 1.00 1° domenica del mese per tutti (da gennaio a maggio e da ottobre a dicembre) - Gratis con la Verona Card.

Telefono:045 8000360

Accessibilità: Il teatro romano è accessibile in estate quando ci sono le passerelle per gli spettacoli. Nei mesi invernali è accessibile con assistenza da Vicolo Botte.
Il museo archeologico al momento è inaccessibile.

Sezione Cosa fare

Il giornale dell'Opera a Verona

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

La nuova mappa tematica interattiva!