Riso

In passato unico mezzo di sostentamento dei contadini, il riso era prediletto dalla nobiltà veronese tanto che le pareti di alcune ville della bassa veronese sono affrescate con  bellissime immagini del riso, principe della Pianura.

Il riso Vialone Nano Veronese IGP (indicazione geografica protetta) ha caratteristiche organolettiche peculiari dovute alla purezza delle dolci acque risorgive della pianura veronese, alle caratteristiche del terreno e alle cure di chi lo lavora. Questa qualità deriva dall’incrocio di due tipi di riso: il Vialone e il Nano, di taglia inferiore. Famoso e ineguagliabile nei risotti si combina in golosissime ricette: con il tastatale, la zucca, gli asparagi, il radicchio, le rane e il pesce. La sua produzione è pari alla metà di quella italiana.

Per promuovere e valorizzare al meglio il riso della Pianura e le bellezze del suo territorio è nata l’Associazione "Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP" che  si può percorrere nella zona sud occidentale della Provincia di Verona. L’itinerario si snoda tra annose strade di campagna, risaie, ville e corti, castelli e borghi ricchi di storia e folklore. Scoprilo subito! Clicca su Strada del riso.

Sede Associazione della strada del riso
Isola della Scala - Municipio
Via Vittorio Veneto tel. 045 6630377
www.stradadelriso.it

Appuntamenti

  • Da metà Settembre a metà Ottobre - Isola della Scala - Grande Fiera del riso in concomitanza con la raccolta del riso.La fiera dura venti giorni nei quali ristoranti, trattorie e cittadini, si sfidano in concorsi gastronomici. www.isolafiere.it
  • Fine ottobre - Sorgà località Bonferraro - Festa del vino e del riso.
  • Fine ottobre - Nogara -  Festa del riso con le nose, degustazione di risotto con le noci e bolliti.
  • Sorgà - Fiera del riso col pessin.
Sezione Cosa fare

Lago di Garda: prodotti della terra e delle acque.

I prodotti del Baldo coniugano l'amore per la montagna, vissuta dall'uomo in perfetta simbiosi con la natura e gli animali.

Lessinia: i prodotti della terra e l'artigianato locale.

Valpolicella: dispensa d'arte e sapori

Da vitigni autoctoni gelosamente preservati...