Costermano


Questa località è racchiusa nell'entroterra del lago, tra Garda e il Monte Baldo ed è nata dalla fusione con alcuni comuni limitrofi (Albarè, Castion e Marciaga, Costermano è il capoluogo).

Le sue origini risalgono all' Età del Bronzo, tra il 2000 e il 1000 a.C., ad opera di pastori e agricoltori qui riunitisi in un piccolo centro. Alcuni ritrovamenti appartengono anche all'epoca Romana, ma rappresentano una breve fase storica del paese, che ha cominciato a formarsi veramente solo in epoca medievale. Entra quindi a far parte di un distretto territoriale di proprietà dei signori della Scala e, in seguito alla loro sconfitta, dei Visconti; dopodichè diventa dominio della Repubblica di Venezia , una volta crollata questa, viene assoggettata all' Austria, che a fine '800 consegna il Veneto all' Italia.


MONUMENTI

  • Cimitero Militare Germanico: è il terzo per importanza in Italia, un luogo del ricordo dove riposano quasi 22.000 caduti della Seconda Guerra Mondiale.
  • Chiesa di Sant' Antonio: è la parrocchia del paese, consacrata nel 1564 e restaurata durante l'800.
  • Chiesa di San Fermo: è di epoca romanica e recentemente restaurata.

  • Villa Becelli-Rizzardi: il palazzo è stato fondato nel '400 ed è il simbolo della fortuna della famiglia Becelli, qui insediatasi nel '300.


Informazioni utili
www.comunecostermano.it
Comune di Costermano 045/620811

Sezione Territorio

Wine, food & dreams

Cantina Giovanni Ederle

Il n. 1 in Italia

Lago di Garda: uno spettacolo di natura tra distese di ulivi e vegetazione incontaminata.

Lago di Garda: Una vacanza attiva in un immenso parco giochi.

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

Lago di Garda: prodotti della terra e delle acque.