Lazise


Lazise va giustamente orgogliosa del suo passato. È fiera ad esempio di essere stata fra i primi liberi Comuni italiani, ottenendo l'autonomia dall'imperatore Ottone II più di mille anni fa, nel 983. E dello splendore medievale restano imponenti memorie: il castello è magnifico e le mura scaligere racchiudono ancora il centro storico ricco oggi di negozi, ristoranti, bar.

Sul porticciolo c'è poi la Dogana dalla quale Venezia ha controllato per secoli il commercio sul Lago di Garda, oggi prestigiosa sede congressuale. Qui vicino era anche ormeggiata la flotta veneziana: per evitare di farla cadere in mani nemiche, il comandante ne fece affondare le navi, che riposano ancora sul fondo del lago.

Sommerse a poca profondità sono anche le memorie dell'età preistorica: a Pacengo, un tranquillo borgo rivierasco del territorio di Lazise, ci sono ad esempio, sott'acqua, i resti di un grande villaggio di palafitte. E già nella preistoria, migliaia d'anni fa, questa era zona di commerci e crocevia di viaggiatori: passava di qui, infatti, la mitica via dell'ambra.

Da secoli questa è anche zona di villeggiatura, come dimostrano le splendide ville signorili di Lazise, Colà e Pacengo. Era dunque quasi naturale che Lazise divenisse in età moderna un'affermata località turistica. E per i suoi ospiti Lazise mette a disposizione una quarantina di confortevoli alberghi e una decina di grandi, attrezzatissimi campeggi. L'offerta turistica è completata da strutture per lo sport e il tempo libero, impianti per i giochi d'acqua, ritrovi musicali e tanta buona cucina basata sugli eccellenti prodotti locali.


La gastronomia

Pesce di lago, olio extravergine d'oliva e vini (qui si produce il Bardolino, poco lontano anche il Bianco di Custoza e il Lugana) sono la base della tipica cucina rivierasca, proposta a Lazise da moltissimi ristoranti: celebre il risotto con la tinca, ottime le grigliate di pesce. Scopri di più nella sezione "Sapori e tradizioni".


Lo shopping

E' piacevole aggirarsi a fare acquisti fra i vicoli medievali, sui quali si aprono boutiques, negozi d'artigianato, enoteche. Vini ed olio possono essere acquistati direttamente presso i produttori ed i frantoi, in genere disponibili anche per degli assaggi.


Le manifestazioni

I luoghi storici, come la Dogana Veneta e il castello scaligero, ospitano prestigiosi concerti. Ogni estate si tiene "Lazise notte classica", importante manifestazione di lirica e musica classica. Ogni due anni Lazise ospita la mostra-mercato internazionale dell'apicoltura. Rimani sempre aggiornato nella sezione "Eventi".


L'arte

A lato del porticciolo, alle spalle della Dogana veneta, c'è la chiesetta romanica di San Nicolò, con affreschi trecenteschi: all'esterno, in un'edicola, è dipinta una Madonna del Duecento. Molte le ville signorili, splendide, a Lazise, Colà e Pacengo. Visita la sezione "Arte e cultura".


Informazioni utili
www.comune.lazise.vr.it
Iat Lazise

Sezione Territorio

Wine, food & dreams

Cantina Giovanni Ederle

Il n. 1 in Italia

Lago di Garda: uno spettacolo di natura tra distese di ulivi e vegetazione incontaminata.

Lago di Garda: Una vacanza attiva in un immenso parco giochi.

Lago di Garda: oasi di relax a due passi da Verona.

Lago di Garda: prodotti della terra e delle acque.