to top
Ville e Palazzi

Alla fine dell’egemonia dei Signori della Scala, il periodo di pace che caratterizza il dominio veneziano agli inizi del ‘500, vede fiorire i capitali accumulati nell’opulenza del marmo delle dimore di villeggiatura di nobili e proprietari terrieri.

Nasce la civiltà della villa veneta, già dal ‘400, come punto di gestione dell’attività agraria nei poderi, luogo che assume carattere di quiete e di svago.

Lo straordinario Andrea Palladio, con un modello architettonico di rara eleganza, ripropone lo splendore della classicità che il Medioevo aveva adombrato.

Sorgono in posizioni invidiabili, circondate da giardini e parchi lussureggianti, eleganti ville con gli stemmi delle famiglie più importanti che in alcuni casi ancor oggi le abitano.

Lorem ipsum dolor sit amet
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.