to top

Piazza dei Signori Verona (ex Piazza Dante)

Piazza dei Signori, nel cuore del centro di Verona è un luogo ricco di arte e cultura. Conosciuta in passato come Piazza Dante, per via dell'imponente statua di Dante Alighieri, è circondata da importanti palazzi monumentali come il Palazzo della Ragione e la Chiesa di Santa Maria Antica.

Piazza dei Signori venne originariamente costruita nel 12° secolo come sede del governo e residenza dei signori feudali, venne poi usata sia come sede per le principali autorità amministrative, politiche e rappresentative, sia come luogo di eventi culturali ed artistici.

Situata all'interno di una zona di grande valore storico e culturale ricca di tesori artistici e culturali, come la vicina piazza Erbe, divenne fin da subito un luogo di grande importanza per la città di Verona. Tanto che Francesco Corna Da Soncino, nel suo "Fioretto. De le antiche croniche de Verona e de tutti soi confini..." la descrive con queste parole:

Lì sono le gran corte d'i Signori
in loco de la eccelsa Signoria:
alcuni si è del popolo pretori,
et altri ha la milizia in sua bailia
(e questi sono in dignità magiori);
et altri tende a la tesoraria,
e hano i lor palazi tanto onore,
che basterebe a Iulo imperatore.

Situata all'interno di una zona di grande valore storico e culturale ricca di tesori artistici e culturali, come la vicina piazza Erbe, divenne fin da subito un luogo di grande importanza per la città di Verona. Tanto che Francesco Corna Da Soncino, nel suo "Fioretto. De le antiche croniche de Verona e de tutti soi confini..." la descrive con queste parole:

Una cuoriosità su Piazza dei Signori di Verona è che i veronesi la chiamano Piazza Dante, per la statua di Dante Alighieri che si trova al centro della piazza. Nel periodo natalizio è sede dei mercatini di Natale di Verona.

Piazza dei Signori Verona (ex Piazza Dante)
Piazza dei Signori Verona (ex Piazza Dante)

Il monumento a Dante di Piazza dei Signori

La statua di Dante Alighieri di piazza dei Signori su erge al centro della piazza con maestosa presenza. È un tributo architettonico al poeta, celebre in tutto il mondo per aver scritto la Divina Commedia, che venne collocata nella notte tra il 13 e 14 maggio 1865 come simbolo dell'Unità d'Italia.

I palazzi di Piazza dei Signori

Su Piazza dei Signori si affacciano diversi importanti palazzi monumentali che testimoniano la sua importanza storica e culturale :

  • Palazzo della Ragione
  • Loggia del Consiglio
  • Palazzo di Cansignorio
  • Chiesa di Santa Maria Antica
  • Palazzo del Podestà

Palazzo della Ragione

Palazzo della Ragione è un imponente edificio medievale che viene considerato uno dei più antichi edifici giudiziari del mondo. Al suo interno viene conservata una raccolta di affreschi e dipinti rinascimentali dei più importanti maestri italiani di grande interesse.

Loggia del Consiglio

La Loggia del Consiglio, conosciuta anche come Loggia di Fra' Giocondo per il rilievo di Fra Giocondo presente sulla facciata, è un edificio di rappresentanza voluto dai maggiorenti del Comune di Verona per le riunioni del Patrio Consiglio. Dopo numerosi rinvii la sua costruzione è è stata ultimata nel 1476.

Palazzo di Cansignorio

ll Palazzo di Cansignorio si trova accanto al Palazzo del Comune. Sede della politica scaligera e veneziana stupisce anche oggi grazie al suo torrione di età medioevale. La facciata, di progettazione più recente, venne realizzata da Sanmicheli nel Cinquecento, mentre la famosa Porta dei Bombardieri risale al 1687. Vicino alla Porta dei Bombardieri si può trovare una bocca di leone in cui i veronesi potevano inserire denunce anonime contro i contrabbandieri di polveri e altri cittadini.

Chiesa di Santa Maria Antica

La chiesa di Santa Maria Antica si trova accanto al Palazzo di Cansignorio, che la nasconde parzialmente a chi passeggia per la piazza. Questa piccola chiesa romanica è sempre stata molto cara alla famiglia degli Scaligeri. Infatti, sul portale è collocata la tomba di Cangrande I della Scala mentre un cancello in ferro battuto all'interno della chiesa reca sui suoi fregi ornamentali il simbolo della famiglia della Scala.

Nelle vicine arche scaligere sono custoditi i resti di Mastino II della Scala e Cansignorio della Scala

Palazzo del Podestà

Il Palazzo del Podestà è un'altra splendida costruzione; un autentico gioiello architettonico che testimonia ancora ai nostri giorni la potenza politica e militare che la città scaligera aveva nei secoli passati.

Verona e Piazza dei Signori

Tra le stradine tortuose del centro storico di Verona Piazza dei Signori è un dove il tempo sembra sospeso e dove si può davvero assaporare la storia e lo spirito della città scaligera. Anche se la sua architettura è stata modificata molte volte nel corso dei secoli il suo fascino intramontabile non è mai venuto meno.

Ai nostri giorni la Piazza dei Signori è un punto focale della vita cittadina, circondata da monumenti storici e magnifiche costruzioni di epoche diverse. È i uno dei luoghi preferiti dalla gente del posto per la sua atmosfera vivace e vibrante, ma anche un luogo magico dove poter passeggiare per apprezzare al meglio l'arte e la storia di Verona.

Indirizzo: Piazza dei Signori, 37121 Verona.